FIORINO

IL FIORINO, da moneta aurea a conio di scambio per i differenti traffici commerciali.

La sua forgiatura, progressivamente realizzata in metalli sempre più poveri getta un’interessante visione sui corsi ed i ricorsi della storia, che dall’economia reale di un tempo, capace di rappresentare in un’immagine il potere politico dei Medici ed il valore aggiunto del lavoro umano, subisce una progressiva svalutazione, sino a giungere alla finanza virtuale dei derivati tossici, di oggi.

Questa sezione è DEDICATA alle TEORIE ECONOMICHE che si occupano di modelli ALTERNATIVI e/o CORRETTIVI dell’attuale.

L’obiettivo di tale approfondimento è suggerire dinamiche in materia economica per difendersi e soprattutto contrastare la crisi creata dalla finanza speculativa, verificandone  l’applicazione pratica.

ITINERARI D’ARS si augura che l’economia possa presto distaccarsi dal concetto attuale di finanza e torni di nuovo a parlare il linguaggio dell’economia reale, il cui valore è espresso dal lavoro dell’uomo.

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per inviare un commento.